Emergenza Ucraina

Pubblicato il 24 marzo 2022 • Sociale
Надзвичайна ситуація в Україні «Ласкаво просимо до Італії»
Emergenza Ucraina "Benvenuto in Italia": schede informative per cittadini ucraini

Info utili per l'ingresso dei profughi  ucraini in Italia:  scheda “Benvenuto in Italia”, realizzata dal Dipartimento della Protezione Civile e dal Ministero dell’Interno per i cittadini ucraini che sono entrati o stanno entrando nel nostro Paese e per i quali si sta predisponendo un piano di prima accoglienza.

La scheda è disponibile in ucraino, inglese e italiano e, tra le informazioni contenute, fornisce indicazioni sugli obblighi sanitari da rispettare per far fronte alla pandemia; su come avere informazioni per usufruire di un alloggio e sulla regolarizzazione della propria posizione in Italia.

NOTIZIE UTILI PER CITTADINI UCRAINI

TITOLO DI PERMANENZA

1. i cittadini e le cittadine di nazionalità ucraina sono esenti visto per 90 giorni, ovvero possono entrare in Italia senza bisogno di visto e possono permanere per 90 giorni nei quali devono depositare richiesta di asilo presso la Questura di Brescia. Dopo aver depositato la richiesta possono legalmente permanere sul territorio fino alla conclusione del procedimento della stessa.

2. I cittadini e le cittadine ucraine vanno invitati a recarsi quanto prima presso la Questura di Brescia per fare richiesta di asilo.

MINORI E SCUOLA
Le/i minori in obbligo scolastico possono essere iscritte/i a scuola anche se non sono in possesso di alcun documento.
Per i minori dai 16 in poi è possibile accedere a corsi di lingua italiana organizzati presso il Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti (CPIA) di Ponte S. Marco - Calcinato.

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi all'Ufficio Scolastico Comunale telefonando al 030/9989240.

SALUTE
1. L’assistenza sanitaria è garantita gratuitamente a tutti coloro che abbiano necessità sanitarie per patologie acute o croniche.
2. Non è previsto un periodo di quarantena all’arrivo.
  • Tutti devono effettuare un tampone nasofaringeo per SARS-CoV-2 entro 48 ore dall’ingresso in Italia. Per il test occorre recarsi gratuitamente e senza appuntamento presso tutti i Punti tampone delle ASST, ove è anche possibile ricevere gratuitamente mascherine FFP2. I punti tampone delle ASST si trovano a Brescia, Desenzano d/G o Manerbio.
  • Dopo tale tampone, se negativo, per i maggiori di 6 anni è obbligatorio indossare per 5 giorni le mascherine FFP2. La mascherina FFP2 va sempre indossata su tutti i mezzi di trasporto. Se positivo si applica l’isolamento obbligatorio.
  • In seguito, in caso di insorgenza di febbre e/o sintomi respiratori, è necessario effettuare il tampone nasofaringeo per la ricerca del virus SARS-CoV2, gratuitamente e senza appuntamento, presso tutti i Punti tampone delle ASST.

3. I minori, le donne in stato di gravidanza e coloro che hanno un visto rilasciato in area Schengen possono ottenere l’iscrizione al Servizio Sanitario Regionale recandosi presso tutti gli “Sportelli scelta e revoca” delle ASST (con il rilascio di una tessera sanitaria provvisoria. Con tale tessera sanitaria è possibile rivolgersi gratuitamente a qualsiasi MMG/PLS del territorio, anche per la prescrizione di farmaci o di accertamenti diagnostici.

4. Gli altri profughi Ucraini, ad oggi, non possono ancora ottenere l’iscrizione al Servizio Sanitario Regionale, ma possono ricevere il codice STP, necessario per poter ottenere prestazioni e prescrizioni anche di farmaci a carico del SSR, recandosi presso tutti gli “Sportelli scelta e revoca” delle ASST

5. Per le sole emergenze/urgenze sanitarie è attivo il numero unico 112, nonché i servizi di Pronto Soccorso.

6. È necessario effettuare le vaccinazioni anti SARS-CoV2: per iniziare o completare il ciclo vaccinale, anche ai fini dell’ottenimento del green pass, occorre andare, gratuitamente e senza prenotazione, ai Centri vaccinali Covid delle ASST (Lonato, Leno o Manerbio)

7. È importante controllare tutte le altre vaccinazioni, sia per i bambini che per gli adulti, recandosi gratuitamente ai Centri vaccinali (non Covid) delle ASST: MONTICHIARI Via Falcone, 18 - 030.9116.248 da lunedì a venerdì 9.00-11.00.

Vaccinazioni

8. Le donne in stato di gravidanza o con problematiche di tipo ostetrico-ginecologico possono accedere gratuitamente ai consultori familiari delle ASST (Consultorio di Montichiari Via Falcone, 18), ove possono anche ottenere il codice STP.

9. I profughi ucraini non iscritti al SSR e con patologie acute e/o croniche che necessitano di assistenza sanitaria possono rivolgersi, direttamente e gratuitamente per essere visitati da un medico, al punto di primo soccorso sanitario, ubicato in viale Duca degli Abruzzi 13 a Brescia, attivo da venerdì 4 marzo, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:30 alle ore 16:30.

Questo punto di primo soccorso è riservato ai profughi con bisogni di natura sanitaria

NOTIZIE UTILI PER GLI OSPITANTI

OSPITALITA’

L'attuale situazione di crisi legata agli eventi bellici in corso in Ucraina comporta l'esigenza di assicurare una pronta accoglienza ai cittadini ucraini in ingresso sul nostro territorio.

Coloro che li ospitano devono fare comunicazione di ospitalità. La comunicazione di ospitalità va inviata entro 48 ore all'autorità di pubblica sicurezza del Comune di riferimento. La comunicazione è sempre dovuta, indipendentemente dalla durata dell’ospitalità o dal fatto che si tratti di ospitalità a parenti o affini.

Di seguito il link per scaricare il modulo di richiesta di ospitalità da consegnare firmato all’Ufficio Polizia Locale del Comune di Calcinato.

https://www.comune.calcinato.bs.it/pubblicazioni/Procedimenti/Procedimenti_Dettaglio.asp?ID=303&ID_M=57&Preview=1

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’ Ufficio Polizia Municipale del Comune di Calcinato Tel. 030-9989249.

Inoltre, chiunque - soggetto istituzionale, ente collettivo o privato cittadino -  voglia offrire, a titolo gratuito o a pagamento, la disponibilità di un'unità abitativa, di una struttura ricettiva o di accoglienza nella propria abitazione può compilare il form online accessibile al seguente link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdR3kruvxKGqF-FObnYJy9XtVEIcvwJtdc3NRs-oq-K0JDpaw/viewform?usp=sf_link 

PER MAGGIORI INFO: https://emergenze.protezionecivile.gov.it/it/umanitarie

Ласкаво просимо до Італії
Allegato formato PDF
Scarica
Benvenuto in Italia
Allegato formato PDF
Scarica